Le sculture per le cerimonie malagan (Nuova Irlanda - Oceania)

sculture malaganPer le cerimonie malagan vengono create delle sculture molto complesse. Le figure, i pali, i fregi e i pannelli sono scolpiti in un blocco del tenero legno e della Alastonia Villosa. In origine il legno veniva lavorato con l'ascia e con una lama ricavata da un guscio di conchiglie e poi rifinito con denti di squalo.
Le sculture sono di diversi tipi e possono essere personali, impersonali oppure rappresentano esseri mitici. Vi sono scolpite figure umane complesse composizioni con serpenti uccelli e pesci.
 
Le sculture vengono commissionate all'artista molti mesi prima della cerimonia e il lavoro è accompagnato da un preciso rituale. Il committente indica all'artista il tipo di scultur adesiderato e i motivi che la devono comporre; ogni clan ha infatti una sorta di "diritto d'autore" su specifici elementi, diritto che può essere ceduto a pagamento.
Gli esseri raffiguranti riflettono l'ordine sociale della popolazione, divisa in clan ognino dei quali raffigurante un animale totemico. Questi animali sono espressione degli elementi che compongono l'universo (terra, aria, acqua).
La composizione di esseri umani e animali, apparentemente in lotta fra loro in una continua trasformazione e ricombinazione delle figure, rappresenta la mediazione e l'incorporazione tre le diverse parti della società e del cosmo.

Stampa Email