Zaino trail Kalenji 9-14 - Recensione (Test 3 di 3) - Ultimo test: Ultramaratona

big 66ef97caefdf4ceca11de0fe6ef574baFarò 3 Test allo zaino da trail Kalenji 9-14 con sacca idratazione. I test verranno fatti su una distanza breve, media e lunga, tutti con la sacca d'acqua piena.

Azitutto, questo è uno zaino tecnico, per runners, non è uno zaino per le gite in campagna, per quelle serve un altro tipo di zaino, molto più capiente. Sono rimasto colpito come ovvio che sia dal prezzo 29,99 in offerta da Decathlon, non ho potuto resistere alla tentazione e l'ho preso.

SACCA IDRATAZIONE (2 litri)
Una volta sganciata dallo zaino va aperta e riempita, fino a qui tutto bene, quando la richiudete chiudetela come ho illustrato nelle foto sotto altrimenti allagherete casa.
Un consiglio che mi sento di dare è di lasciare la sacca aperta almeno un giorno piena d'acqua ed e di non lasciarla chiusa per i primi giorni, il sapore di plastica dei primi utilizzi è fastidioso.

2015 08 28 08.12.492015 08 28 08.13.242015 08 28 08.15.16

 

CINGHIE PER REGOLARE LO ZAINO
Dalle recensioni su questo prodotto ho letto che tanti non riuscivano a capire come utilizzarle, per questo ho pubblicato delle foto. Le cnghie sono utilissime, evitano che il movimento dello zaino faccia attrito sulla pelle e la irriti, inoltre avendo lo zaino avvolto (non stretto altrimenti le cinghie vi potrebbero segare la pelle nelle lunghe distanze), nel corpo vi farà correre con una postura migliore.

kaj 1 kalj 2kalji 3

TEST 1 - DISTANZA BREVE
Oggi è stata una giornata molto calda e non mi sono aiutato uscendo presto a correre. Ale nove faceva già caldissimo ed il tasso di umidità era molto elevato, ma il test voleva farlo in queste condizioni.

Ogni volta che utilizzo per la prima volta del materiale tecnico, scarpe, zaino o qualunque cosa sia, cerco di regolarlo bene strada facendo, quindi anche per lo zaino ho lasciato le cinghie lente e le ho regolate nei primi 500 metri, poi non le ho più dovute regolare.

Tranne l'inevitabile rumore dell'acqua dopo qualche centinaio di metri ci si dimentica di avere lo zaino sulle spalle, tranne i primi 500 metri e gli ultimi 500 metri ho mantenuto un ritmo medio stabile a 5,30/5,40 minuti al chilometro forzando l'andatura a 4 minuti per chilometro per vedere se lo zaino poteva dare fastidio, non l'ha dato. Ho provato anche a bere in corsa dal tubicino, cosa un po' ardua la prima volta che si fa, ho dovuto rallentare di molto il ritmo ma in questo modo è stato possibile farlo senza grandi difficoltà.

Alla fine della corsa non ho avuto irritazioni sulla pelle, lo zaino è stato come non averlo sulle spalle e mi sono idratato.

Per quanto riguarda il test su distanza breve: 29,99 euro spesi molto bene, prodotto testato e consigliato.

 

TEST 2 DISTANZA MEDIA
Oggi ho fatto 27K a ritmo molto lento, sono stato ore con lo zaino sulle spalle. Volutamente non ho messo nessuna crema anti abrasione, volevo vedere se e dove potevo avere irritazioni da attrito, beh non ci sono state, non ho riportato nessuna irritazione da attrito. Unico fastidio è il sapore dell'acqua che sa ancora di plastica, proverò a lasciare la sacca per una notte con acqua e limone.

Francamente sono rimasto stupito dalla qualità dello zaino, anche su distanza media il risultato è stato ottimo.
Per quello che mi riguarda do come voto e rapporto qualità prezzo un bel 9,5! Ve lo consiglio anche per distanze medio/lunghe.

 

TEST 3 ULTRAMARATONA
Ho corso con questo zaino per 50Km senza avere particolari fastidi, ovviamente ho cosparso la schiena di crema per limitare qualsiasi tipo di danno da attrito, ma alla fine tutto Ok.
 
Rapporto qualità-prezzo: 10 consigliatissimo!

Tags: recensione zaino trail, kalenji

Stampa Email

Banner gennaio 2017 Image Banner 728 x 90